Mercoledì 22 novembre allerta piene, frane, vento e altre criticità

Per la giornata di mercoledì 22 novembre è stata emessa l’allerta meteo n.155/2023 valida sul territorio regionale dell’Emilia-Romagna per piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori, vento, stato del mare e criticità costiera.

Per la giornata di domani 22 novembre si prevedono precipitazioni moderate lungo i rilievi e fascia collinare del settore orientale, persistenti sulla Romagna in particolare sul riminese, in esaurimento dal pomeriggio. Le precipitazioni possono generare innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua con possibili superamenti della soglia 1 sul settore orientale della regione. Si prevede inoltre un rinforzo della ventilazione proveniente da est con raffiche di burrasca moderata (62-74 Km/h) lungo la fascia costiera e il crinale appenninico. Il mare risulterà molto mosso o agitato e sottocosta determinerà possibili fenomeni di erosione e/o di inondazione marina.

Il Centro Funzionale Regionale e l’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione Civile emettono:

  • allerta gialla per piene dei fiumi frane e piene dei corsi minori sulle zone A1, A2, B1, B2; vento sulle zone A1, B2, C1, D2, E1; stato del mare mareggiate sulle zone B2 e D2.

Zone interessate:
A1: Montagna Romagnola (FC, RN)
A2: Alta Collina Romagnola (RA, FC, RN)
B1: Bassa Collina e Pianura Romagnola (RA, FC, RN)
B2: Costa Romagnola (RA, FC, RN)
C1: Montagna bolognese (BO)
D2: Costa ferrarese (FE)
E1: Montagna emiliana centrale (PR, RE, MO)

Tendenza per le successive 48 ore: in esaurimento.

Documentazione dell’allerta.

Lo staff del CENTRO METEO EMILIA ROMAGNA  tiene a sottolineare che l’emanazione delle allerte è compito esclusivo degli enti preposti e diffonde i messaggi istituzionali su fonte Allerta Meteo Regione Emilia Romagna.