Calo termico con vento in rinforzo e mare mosso nelle prossime ore

Dal tardo pomeriggio di oggi, sabato 27 febbraio e nelle ore seguenti assisteremo a un rinforzo della ventilazione dai quadranti orientali. L’indebolimento dell’alta pressione favorirà quindi l’afflusso di correnti più fresche che riporteranno le temperature su valori più consoni alla media. 

L’alta pressione tende ad indebolirsi per il transito di una saccatura a ridosso delle Alpi, che seppur non in grado di apportare particolare instabilità, favorirà quantomeno un calo delle temperature, dopo giornate con temperature decisamente miti per il periodo.
Già nel corso della giornata odierna stiamo assistendo a una progressiva flessione dei valori. Registriamo difatti dai 2 ai 4 gradi in meno su gran parte dei settori, con la differenza più marcata sulle province orientali.

Dal tardo pomeriggio assisteremo a un ulteriore rinforzo della ventilazione dai quadranti orientali, con moto ondoso in aumento e mare che dalla serata si presenterà molto mosso. Tale situazione, unita a un coefficiente di marea molto alto (101), potrebbe favorire una breve mareggiata. In ogni caso l’episodio sarà molto veloce e le raffiche lungo la costa non dovrebbero superare i 50-60 km/h.

Il contesto meteorologico risulterà stabile e soleggiato nella giornata di domenica 28 febbraio, con vento e moto ondoso in progressiva attenuazione.

Leggi le previsioni aggiornate

Ricevi gli aggiornamenti sul tuo telefono