Ottobre si chiuderà con tempo variabile e qualche pioggia

Il mese di ottobre si concluderà all’insegna della variabilità sulla nostra regione e la possibilità di qualche pioggia, specialmente sul settore orientale. Di seguito l’analisi meteorologica per la settimana in arrivo.

Una circolazione depressionaria tenderà ad isolarsi sul Mediterraneo occidentale, tra le Isole Baleari e la Sardegna, determinando giornate variabili sull’Emilia-Romagna. Difatti in questo contesto si prevede il frequente transito di nuvolosità, che potrà essere associata a piogge specialmente sul settore orientale della regione.

Altrove nubi più irregolari, e localmente la possibilità di qualche foschia specie nelle ore più fredde. La giornata con più instabilità dovrebbe essere martedì, quando già nottetempo e in mattinata la Romagna vedrà piogge sparse di debole o localmente moderata intensità. Dopo una pausa pomeridiana, con fenomeni scarsi\intermittenti o assenti, nelle ore serali un rientro di correnti da nord-est andrà a determinare nuova instabilità con estensione delle precipitazioni anche al ferrarese e al bolognese.

La depressione tenderà a permanere sul Mediterraneo almeno fino a venerdì 29 ottobre, pur tendendo a colmarsi gradualmente. Avremo quindi una situazione meteorologica spiccatamente variabile e con nuvolosità spesso compatta lungo la dorsale Appenninica e sulla Romagna. Le precipitazioni saranno tuttavia meno probabili e al più a carattere di isolato piovasco.

In seguito sarà da valutare attentamente l’evoluzione per il fine settimana, quando una vasta saccatura atlantica presente sull’Europa occidentale tenderà a dirigersi verso il bacino del Mediterraneo. Gli effetti andranno determinati con le prossime corse dei modelli.

Nel complesso le temperature saranno in lieve diminuzione su tutti i valori, risultando, anche a causa del deficit di sole, inferiori alla media del periodo.

Ricevi gli aggiornamenti sul tuo telefono

Leggi il bollettino meteo aggiornato