Giugno 2019: il più caldo mai registrato a livello globale

Giugno 2019 si è rivelato il più caldo di sempre a livello globaleed il secondo più caldo di sempre in Italia. Vediamo insieme i dati.

Giugno 2019 ha fatto registrare un’anomalia di temperatura a livello globale di +0.95°C rispetto alla media 1981-2010 superando di +0.2°C il precedente record del giugno 2016.  A conferma dell’allarmante trend di riscaldamento globale nove degli ultimi dieci mesi di giugno più caldi di sempre sono stati registrati dal 2010 ad oggi, con un’unica eccezione che risale al giugno 1998.

Le anomalie più elevate si sono registrate in Europa, come poi vedremo nel paragrafo successivo e sul settore nord-orientale dell’Asia. In linea generale, anomalie positive su tutto il pianeta eccetto una leggera negativa registrata in parte degli USA e una più marcata sull’Asia occidentale.

Giugno da Record in Europa

Come detto poco fa, tra le aree più calde di questo anomalo giugno 2019 abbiamo in prima linea proprio l’Europa. Con un’anomalia di +2.93°C riferita al periodo 1910-2000, giugno 2019 ha abbondantemente superato il precedente record di +1.95 del 2003.

È comunque interessante notare, anche a livello Europeo, il trend di riscaldamento registrato soprattutto dagli anni ’80-’90, in particolare dal 1995 in avanti l’anomalia riferita al mese di Giugno è stata solo positiva. 

 

In Italia giugno 2019 è stato il 2° più caldo di sempre alle spalle del giugno 2003. [LEGGI L’ARTICOLO]

Seguici su Instagram