Nubifragio tra Modena e Reggio Emilia, allagamenti e disagi

Un nubifragio ha interessato prima Reggio Emilia e successivamente Modena, causando allagamenti e disagi. Ecco cosa ci attendiamo nelle prossime ore.

Forti temporali stanno interessando come da previsione le aree pianeggianti dell’Emilia, con i fenomeni in progressiva intensificazione dal tardo pomeriggio.

Un vero e proprio nubifragio ha interessato Reggio Emilia prima e Modena poi, causando allagamenti e disagi. 

Tanta la pioggia caduta, con 42 mm a Modena e 40 mm a Reggio Emilia, il tutto in poco tempo.

Un’altra cella temporalesca sta interessando il Parmense, muovendo lentamente verso la bassa, mentre rimane sotto osservazione anche il Bolognese che vede forti temporali a Ovest del capoluogo. Ed è proprio San Giovanni Persiceto a far registrare il dato parziale più elevato, sui 50 mm di pioggia accumulata.

I temporali risultano stazionari o in lento movimento, questo favorisce quindi la possibilità di allagamenti. L’Autostrada del Sole ha visto disagi alla circolazione a causa della visibilità ridotta dovuta all’intensità delle precipitazioni.

Raffiche di vento fino a 50/70 km/h han causato la caduta di rami ed alberi nel Vignolese. Allagamenti sulla sede stradale segnalati a Baggiovara e anche sulla Modena-Sassuolo.

Si raccomanda massima attenzione in prossimità dei sottopassi, alcuni di questi risultano allagati e quindi molto pericolosi.

Tendenza a graduale attenuazione dei fenomeni nel corso della serata. Si ricorda che la Protezione Civile ha emesso un’allerta valida fino alla mezzanotte per temporali. 

Iscriviti al nostro canale Telegram

Consulta le nostre previsioni