Emilia-Romagna: Febbraio inizierà con temperature in deciso aumento

Il mese di Febbraio inizierà con una vera e propria ondata di caldo, che vedrà le temperature portarsi abbondantemente oltre la media del periodo. 

In meteorologia un’ondata di caldo è un periodo in cui le temperature registrate in una determinata area risultano ampiamente oltre la media del periodo.

Ed è questo che ci attendiamo per l’inizio di Febbraio, quando la spinta dell’anticiclone di matrice sub-tropicale favorirà un netto incremento delle temperature, specialmente in quota.

Passeremo quindi dall’isoterma +3°C all’isoterma +9°C a 850 hPa (circa 1500 m).

Sono quindi previste temperature superiori alla norma del periodo di diversi gradi, con possibili picchi fino a +17/19°C nelle aree pianeggianti. Molto mite anche in Appennino, con fusione del manto nevoso presente (che già di per sé non è abbondante).

Solo nelle aree della bassa pianura emiliana la possibile presenza di foschie dense o nebbie potrebbe favorire uno scarto inferiore con temperature più contenute. Il tutto dovrebbe durare dal 31 Gennaio al 3 Febbraio.

Successivamente è atteso un rientro delle temperature attorno alla norma del periodo, anche se al momento smentiamo le voci su “ondate di freddo o di gelo”.

Potrebbe profilarsi una veloce discesa di aria più fredda come già capitato nel corso di questa stagione, ma senza effetti particolarmente eclatanti.

Consulta il nostro bollettino meteorologico

Seguici su Instagram

Iscriviti al nostro canale Telegram