Focus temporali per Domenica 9 Giugno

Nel corso del pomeriggio odierno non è esclusa la formazione di rovesci, anche a carattere temporalesco, su alcune aree della nostra regione. Vediamo insieme il dettaglio.

La situazione è di difficile predicibilità: per il pomeriggio odierno sarà possibile la formazione di rovesci a carattere temporalesco dal medio Appennino e in sconfinamento sulle pianure centrali, nonché, localmente, anche su quelle orientali entro la prima serata.

La probabilità di precipitazioni si aggira attorno al 40/60%, di conseguenza non sarà così facile che essi si inneschino: tuttavia, benché sia una previsione molto complessa, forniamo alcune indicazioni in merito.

Secondo la simulazione del modello “Arome”, le aree più probabilmente interessate sono quelle del medio Appennino Reggiano e Modenese, nonché le rispettive pianure. Possibilità di fenomeni intensi sulla bassa. Verso sera non si esclude uno sconfinamento verso Bolognese, Ferrarese e interno Ravennate.

SE i temporali dovessero innescarsi, specie per quanto riguarda le aree di pianura, essi potranno risultare piuttosto intensi. Ciò è confermato da un elevato CAPE(superiore ai 2700 J/Kg) nonché da un Lifted Index pressoché a fondoscala.

Questo potrebbe comportare la formazione di sistemi temporaleschi ben strutturati, eventualmente supercellari, nonché la concreta possibilità di grandine. 

Tale possibilità è confermata anche da valori di Lapse Rate abbastanza elevati.

Seguici su @CentroMeteoEmiliaRomagna