Tendenza

➡ Periodo 13 – 19 Luglioin questo periodo l’Italia rimarrà esposta a correnti più fresche che scivoleranno sul bordo orientale dell’alta pressione, la quale interesserà maggiormente il bacino del Mediterraneo occidentale. Ne conseguirà una fase caratterizzata da temperature inferiori alla media, specialmente sul versante Adriatico, nonché precipitazioni superiori alla media. La fase perturbata appare più probabile nella seconda parte del periodo.

➡ Periodo 20 – 26 Luglioin questo periodo il bacino del Mediterraneo vedrà il probabile rinforzo del campo di alta pressione con minor probabilità di eventi precipitativi. Tuttavia non si intravede caldo intenso. Sono quindi attese temperature lievemente superiori alla media e precipitazioni inferiori alla media o localmente sulla media del periodo per quanto riguarda il versante Tirrenico e le due Isole Maggiori.

Aggiornamento su base ECMWF di Giovedì 9 Luglio, prossimo aggiornamento Martedì 14 Luglio.

Ricordiamo che la tendenza non deve essere intesa come una normale previsione. Partendo dagli scenari medi relativi alla circolazione atmosferica generale prevista su periodi di 7 giorni, si cerca di delineare quali saranno gli scenari meteorologici predominanti su questo lasso di tempo, non riducibile al dettaglio di una singola giornata. Dalla circolazione atmosferica media possiamo cercare di dedurre quanto temperature e precipitazioni potranno discostarsi dalla media climatologica sui periodi presi in esame.