Emilia-Romagna: un freddo risveglio, attenzione al ghiaccio

Un freddo risveglio sulla nostra regione con temperature minime in calo specialmente sulle pianure. Attenzione al ghiaccio presente sulle strade, specie nelle aree dove ieri è caduta la neve.

È con la splendida immagine della webcam di Reggio Emilia S.Prospero che vi diamo il nostro buongiorno. Un fine settimana che, dopo la neve di Santa Lucia vedrà il ritorno a condizioni stabili su tutta la regione.

Risveglio freddo, con temperature minime in flessione specialmente nelle aree innevate.

Ecco che si registrano -5.6°C a Sant’Agata Bolognese (BO), -4.8°C a Cortile di Carpi(MO) e Correggio(RE), -4.6°C ad Albareto(MO), -4.5°C a Marzaglia(MO) e Castelfranco Emilia(MO).

Valori minimi più miti sul medio Appennino per effetto della ventilazione da Sud-Ovest che ha iniziato a spirare dalla tarda serata.

Temperature in deciso aumento dalla giornata odierna specialmente alle quote più alte, per effetto della rimonta dell’alta pressione. Fino a +7/10°C specialmente sul medio appennino.

Incremento più contenuto nelle zone di pianura, che comunque registreranno valori massimi superiori alla media del periodo nei prossimi giorni. Temperature minime più contenute anche a causa delle inversioni termiche, con il freddo che rimane “intrappolato” nei bassi strati.

Consulta il nostro bollettino aggiornato

Seguici su Instagram

Non perdere i nostri aggiornamenti sul canale Telegram