Meteo Pasqua: condizioni stabili ma in successivo peggioramento

Ben trovati amici con le previsioni per la Pasqua 2019: come preannunciato, il fine settimana inizierà all’insegna della stabilità, ma le condizioni saranno in peggioramento nei giorni seguenti. Vediamo il dettaglio per provincia.

Vediamo insieme le previsioni dettagliate per il fine settimana Pasquale: le condizioni saranno inizialmente stabili, ma in successivo peggioramento tra Pasquetta e Martedì 23 Aprile, a causa di un’area depressionaria situata tra il Mediterraneo e l’Africa settentrionale.

Province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia

Sabato 20 Aprile: permarranno condizioni stabili su tutto il settore, con cieli sereni o velati per il transito di nuvolosità alta e in prevalenza sottile. Possibile aumento della copertura nuvolosa in serata su Piacentino e Parmense.

Domenica 21 Aprile, Pasqua: generale aumento della nuvolosità stratificata, con cieli parzialmente nuvolosi o nuvolosi ma senza precipitazioni di rilievo, possibilità di locali piovaschi tra pomeriggio e sera sui rilievi.

Lunedì 22 Aprile, Pasquetta: prima parte di giornata stabile seppur nuvolosa, con solo la possibilità di locali precipitazioni in Appennino. Tendenza al peggioramento tra tardo pomeriggio e serata, con aumento dell’instabilità dai rilievi fin verso le pianure. Possibilità di fenomeni localmente intensi tra serata e notte verso Martedì.

Aggiornato il 20 Aprile ore 11.50

Province di Modena, Bologna e Ferrara

Sabato 20 Aprile: permarranno condizioni stabili su tutto il settore, con cieli sereni o al più velati per il transito di nuvolosità alta e in prevalenza sottile.

Domenica 21 Aprile, Pasqua: condizioni stabili seppur con cieli da poco nuvolosi a parzialmente nuvolosi. Precipitazioni assenti.

Lunedì 22 Aprile, Pasquetta: cieli da parzialmente nuvolosi a nuvolosi per nubi medio-alte e stratificate, possibili locali piovaschi mattutini sui rilievi del Modenese. Aumento dell’instabilità nella seconda parte di giornata a partire dai rilievi ed estensione delle piogge nel corso della serata fin sulle pianure; più a margine il Ferrarese che vedrà i fenomeni giungere tra tarda serata e notte.

Aggiornato il 20 Aprile ore 11.50

Province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

Sabato 20 Aprile: permarranno condizioni stabili su tutto il settore, con cieli sereni o al più velati per il transito di nuvolosità alta e in prevalenza sottile.

Domenica 21 Aprile, Pasqua: condizioni perlopiù stabili seppur in un contesto di maggiore nuvolosità per l’aumento della copertura stratificata, specialmente nella seconda parte di giornata. Precipitazioni assenti.

Lunedì 22 Aprile, Pasquetta: cieli nuvolosi per nubi stratificate, maggiormente compatte nella seconda parte di giornata. Possibili locali piovaschi tra tarda mattina e primo pomeriggio sui rilievi. Peggiora dal tardo pomeirggio, con aumento della probabilità di precipitazioni, anche moderate, a partire dai rilievi e in successiva estensione alle aree di pianura in serata. Interessate prima le province di Rimini e Forlì-Cesena e successivamente quella di Ravenna. Possibilità di fenomeni localmente tra serata e notte verso Martedì.

Aggiornato il 20 Aprile ore 11.50

Alcune note da tenere a mente e valide per tutta la regione

La ventilazione risulterà debole nella giornata di Sabato e debole-moderata durante la Domenica di Pasqua, in successivo rinforzo da Est/Sud-Est durante la Pasquetta, quando si potranno registrare raffiche sostenute specie sul settore costiero e in Appennino.

Le temperature risulteranno stazionarie, su valori massimi fino a +22/24°C, in lieve flessione con l’inizio della nuova settimana.

Il mare risulterà poco mosso nelle giornate di Sabato e Domenica, da mossomolto mosso nella giornata di Lunedì 22 Aprile.

L’attendibilità della previsione è alta per le giornate di Sabato e Domenica, media invece per quella di Lunedì, non tanto nella dinamica quanto nella localizzazione temporale delle piogge. Vi invitiamo a seguire anche i prossimi aggiornamenti per la Pasquetta!

Lo staff di Centro Meteo Emilia Romagna augura a tutti buone festività Pasquali!

Seguici su @CentroMeteoEmiliaRomagna