Emilia-Romagna: temperature in ulteriore calo

L’aria fredda giunta dai Balcani tra Venerdì 27 e Sabato 28 Dicembre sta facendo sentire i suoi effetti, con un netto calo delle temperature minime e qualche precipitazione nella serata di Sabato. Vediamo insieme cosa ci aspetta nei prossimi giorni.

L’aria fredda proveniente dai Balcani in scorrimento sul mar Adriatico, la cui temperatura attualmente si colloca attorno ai 9/10°C, ha prodotto qualche rovescio nella serata di Sabato 28 Dicembre. Fenomeni molto localizzati e perlopiù circoscritti alla provincia del Riminese e localmente a quella di Forlì-Cesena, con graupel(neve tonda) anche sulla fascia costiera.

Lievi accumuli dai 300-500 metri nelle aree dove si son verificate le precipitazioni, favorite dall’A.S.E e da una convergenza proprio a livello della costa che ha rinvigorito i rovesci.

Temperature minime di oggi, Domenica 29 Dicembre, in ulteriore calo rispetto a Sabato 28.

  1. -7.0°C al Lago Scaffaiolo (MO) e sul Monte Falco(FC)
  2. -6.4°C al Lago Pratignano (MO)
  3. -6.0°C a Febbio (RE)
  4. -5.6°C a Albareto(PR)
  5. -5.5°C a Pavullo nel Frignano

Queste le cinque minime più fredde, ma anche sulle aree di pianura la flessione si è avvertita con valori mediamente compresi tra -2°C e 0°C. Si è scesi ulteriormente a Correggio(RE) con -3.7°C, a Ca’ Rossa(FC) con -3.6°C e a Castelnovo di Sotto(RE) con -3.2°C. Qualche grado in più sulla costa, si va dai 0°C di Lido di Spina(FE) ai +2°C di Torre Pedrera(RN) finendo coi +3.1°C di Riccione(RN) e i +3.7°C di Cattolica(RN).

Le condizioni si manterranno stabili anche nei prossimi giorni, Capodanno compreso. Rimanete comunque aggiornati con noi per tutti i dettagli, in merito alle temperature che specie nelle ore notturne rimarranno decisamente fresche.

Consulta il nostro bollettino aggiornato

Seguici su Instagram

Non perdere i nostri aggiornamenti sul canale Telegram